La Cina leader nelle transazioni Online

postato in: news | 0
Condividi su:
image_pdfimage_print

La Cina leader nelle transazioni Online

In Cina il commercio online sta esplodendo su tutti i dispositivi, di conseguenza, le operazioni di pagamento online stanno aumentando vertiginosamente (si stima che, nel terzo semestre del 2015, i cinesi abbiano speso più di 2,42 miliardi di Yuan Cinesi).

Questo fenomeno si deve, oltre che all’aumentare della ricchezza pro-capite e alla possibilità di acquistare dispositivi con connessione a internet a prezzi competitivi, alla propensione degli utenti cinesi ad affidarsi a sistemi di pagamento online come il famoso Alipay, di proprietà di Alibaba (gigante dell’e-commerce orientale) e principale metodo di pagamento per i siti come Taobao, Tmall e molti altri.

Altro colosso dell’e-commerce, nonché concorrente di Alibaba, è Tenpay, di proprietà del più popolare social network cinese, WeChat. Wechat è una piattaforma che conta quasi 700 milioni di utenti ogni mese, formata da: un tool di messaggistica simile a WhatsApp, un feed di notizie come quello di Facebook e un metodo di pagamento uguale a quello di PayPal. Infatti grazie a quest’ultimo gli utenti sono in grado di effettuare transazioni direttamente all’interno dell’applicazione via smartphone. Comodissimo.

I due colossi combinati, hanno occupato il 90% della torta dei pagamenti tramite mobile nel corso dell’ultimo semestre del 2015, percentuale in aumento che non sembra voler diminuire.

Nella Cina di un futuro non tanto lontano, le transazioni in contanti apparterranno al passato

L’abitudine ai pagamenti online è entrata nella quotidiana in una maniera tale per cui è possibile effettuare qualsiasi tipo di pagamento tramite mobile o computer. I cinesi, al momento della transazione tirano fuori molto più spesso il proprio smartphone piuttosto che il portafoglio, questo grazie a una delle due app citate che permettono il trasferimento di somme di denaro tramite una scannerizzazione del QRcode collegato al proprio conto bancario.

Il nostro primo pensiero quando parliamo di pagamenti online: la sicurezza

La fiducia nel metodo di pagamento deve essere sempre al primo posto quando si parla di e-commerce e di pagamenti online, infatti il pericolo di frodi e la sicurezza del trattamento dei dati personali è in cima alle priorità degli utenti di tutto il mondo. Questa è una delle ragioni per cui Alipay e Tenpay sono le due piattaforme preferite per le transazioni online: sono le più sicure, le più affidabili e le più convenienti. Nell’e-commerce, per esempio, consentono che il venditore sia pagato solo dopo che il prodotto viene ricevuto dal compratore: Alipay, dopo aver informato il commerciante che il pagamento è stato effettuato, detiene il pagamento dell’acquirente fino a quando il cliente conferma che la merce è stata consegnata. A questo punto i fondi vengono ricondotti al venditore.

In conclusione

L’innovazione e la consolidata familiarità della maggior parte della popolazione di tutte le età nelle transazioni online, apre un nuovo mondo nella gestione delle microtrasazioni quotidiane. I numeri parlano chiaro: un giorno l’online, sopperirà totalmente all’utilizzo della carta sonante. Il Mobile Payment non è un caso solamente cinese, si sta anche rapidamente diffondendo in Europa, Italia compresa, dove si prevede che per il 2020 il 25% delle transazioni non effettuate in contanti, avverrano tramite strumenti alternativi tra cui appunto il Mobile Payment e Alipay.