PROGRAMMA: Hong Kong Start-Up Ecosystem

PROGRAMMA: Hong Kong Start-Up Ecosystem

Data la situazione ancora molto incerta, l’ufficio di rappresentanza in Italia di Invest Hong Kong ha deciso di intraprendere un’opera di informazione e divulgazione nei confronti delle start up italiane su incentivi economici e programmi di incubazione a Hong Kong. I settori dell’Innovazione, R&S, Healthcare e Ambiente, a dispetto della crisi in atto, non si sono fermati totalmente ed in alcuni ambiti hanno subito anche un’accelerazione. Ragion per cui hanno programmato una serie di iniziative volte a “formare” le nostre start up sulle opportunità  in corso o che potrebbero aprirsi a breve in Hong Kong. Lo scopo sarà  quello di facilitare il cammino di quelle più innovative e dinamiche nella ricerca di finanziamenti per la R&S, investitori internazionali, partner produttivi, etc.:

A tal proposito, l’ufficio di Milano ha ideato un percorso informativo tramite webinar e roadshow in collaborazione con le diverse strutture locali (parchi scientifici, incubatori, ecc.). Di seguito l’agenda degli appuntamenti già  programmati, ai quali seguiranno altri, in collaborazione con Cyberport, HK Productivity Council e alcuni tra i maggiori V/C e acceleratori di Hong Kong:

Gli interessati potranno registrarsi al Webinar introduttivo del programma – Hong Kong Start-up Ecosystem – durante il quale verrà  presentato un quadro generale di Hong Kong, delle attrattive specifiche per il mondo delle start-up internazionali, i fondi pubblici e gli incentivi a loro disposizione, Start me up Hong Kong Festival, il programma di incubazione dell’Hong Kong Science & Technology Park – HKSTP – (www.hkstp.org) e la partecipazione al pitch online del 29 aprile (i candidati devono inviare una pagina di presentazione in inglese, entro lunedì 27 aprile 2020 a: italy@investhk.com.hk – 5 start-up avranno a disposizione 5 minuti ciascuna per presentare il loro progetto. Al termine riceveranno la valutazione dell’Incubation Team sulla loro ammissibilità al programma di incubazione del HKSTP).

Per rimanere sempre aggiornati sui prossimi incontri e iniziative del programma Hong Kong StartUp Ecosystem destinato alle start-up italiane, seguite la pagina di Invest Hong Kong Italia e/o iscrivetevi alla loro newsletter cliccando qui.




2020 China Langfang International Economic and Trade Fair Airport Economic Industry ONLINE Exhibition

2020 China Langfang International Economic and Trade Fair 

Airport Economic Industry ONLINE Exhibition 

 

 

Fino al 17 aprile sono aperte le iscrizioni per partecipare al “China·Langfang International Economic & Trade Fair” una degli eventi economi e commerciali esteri più importanti nella regione di Pechino-Tianjin-Hebei. Quest’anno, a causa del Covid-19, la fiera terrà rigorosamente online e la partecipazione per gli espositori, tramite la realizzazione di uno stand virtuale, sarà gratuita. La fiera, che si svolgerà a metà maggio, è dedicata al settore dell’aviazione e dell’aeronautica e vedrà la partecipazione di una molteplicità di persone esperte nel settore.

1、Struttura organizzativa:

Organizzazione d’accoglienza: 

Ministry of Commerce of the People’s Republic of China 

People’s Government of Hebei Province 

Organizzazioni: 

Bureau of investment promotion affairs, ministry of commerce 

Hebei Department of Commerce 

People’s Government of Langfang 

Guiding Unit: 

Chinese Society of Aeronautics and Astronautics 

China Air Transport Association 

Co-organizzatori: 

Langfang Airport Economic Development and Construction Co. Ltd. 

Supporting Unit: 

Civil Aviation University of China 

Beijing University of Aeronautics and Astronautics 

2. Locationhttp://www.hebei518.org.cn/ 

3Obbiettivi: 

1). Aeronautical Manufacture 

aeromobili, motore aeronautico, sistemi e apparecchiature per aeromobili senza equipaggio, tecnologie di comunicazione e collegamento dati, carichi di missione, grandi componenti dell’aviazione, sistemi di controllo del traffico aereo;

2). Aviation Maintenance and Consumables 

controllo della carrozzeria dell’aeromobile, controllo della rotta di volo, controllo del motore, riparazione e manutenzione del motore, riparazione di parti dell’aeromobile, tecnologia e attrezzature dell’aeromobile, riparazione e modifica della struttura dell’aeromobile, attrezzature e forniture dell’aeromobile;

3). Aviation Training and Service Equipment 

formazione dei piloti, personale del servizio tecnico di volo e addestramento del personale addetto alla manutenzione, attrezzature di formazione con simulazione;

Per maggiori informazioni si prega di rivolgersi a INKRED Consulting: alberto.cocuzza@inkredconsulting.com




Opportunità in Cina per le PMI italiane dell’industria meccanica

Martedì 7 aprile, Sviluppo Cina in collaborazione con Inkred International Consulting ha organizzato un webinar, tramite la piattaforma ZOOM, per parlare delle molteplici opportunità che la Cina offre alle piccole e medie imprese italiane dell’industria meccanica, tra cui investimenti, innovazioni, incentivi, robotica, automazione e proprietà intellettuale

All’evento hanno partecipato diversi esperti nel settore, tra cui Dr. Song Hongjun, direttore di ricerca della CMG-SDIC e primo ricercatore di tecnologia middleware di robot in Cina, Mr. LIN Zhi, vicedirettore dell’ufficio di Ningbo Hangzhou Bay New Zone, LI Zhanke, avvocato cinese esperto e consulente in materia di brevetti cinesi e Alessandro Beniamini, specializzato in ricerca e sviluppo nell’ingegneria meccanica che, durante l’evento, ha condiviso la sua esperienza personale e lavorativa in Cina.

Durante il webinar sono intervenuti anche Stefano De Paoli, Presidente di Sviluppo Cina, e Alberto Cocuzza, direttore della filiale italiana di Inkred International Consulting Ningbo Ltd, in veste di moderatore.

Grazie all’esperienza dei relatori è stato possibile parlare di automazione industriale in Cina e scoprire come la Cina sia il primo paese nel mercato internazionale dei robot industriale. Inoltre Dr. Song ha evidenziato come dal 2015 al 2018 la densità di robot in Cina si è triplicata e le opportunità industriali per le manifatture cinesi rappresentano più del 70% della produzione elettronica globale. 

Mr. LIN Zhi, invece, ha parlato della zona di Ningbo e di come sia una delle zone più economicamente sviluppate della Cina, rappresentando un punto strategico tra molte grandi città, come: Shangai, Hangzhou, Ningbo e molte altre.

Dopodiché Dr. LI Zhanke ha approfondito gli aspetti relativi alla protezione brevettuale, alla tutela della concorrenza e del marchio. 

Per rivedere l’evento clicca qui; WEBINAR: Opportunità in Cina per le PMI italiane dell’industria meccanica




Combatti COVID-19 senza dover ricominciare da zero

Combatti COVID-19 senza dover ricominciare da zero

Fonte: covid-19.alibabacloud.com

Un’iniziativa lanciata dal gruppo Alibaba per studiare, sperimentare e diffondere in tutto il mondo le conoscenze acquisite per la lotta contro COVID-19 si concretizza in un manuale, in versione compressa, o integrale per i professionisti, disponibile anche in italiano, che puoi consultare o scaricare in versione PDF: https://covid-19.alibabacloud.com

Per vincere questa battaglia contro COVID-19, dobbiamo lavorare insieme e condividere la nostra esperienza in tutto il mondo. Il primo ospedale affiliato, Zhejiang University School of Medicine, ha trattato 104 pazienti risultati positivi per COVID-19 in 50 giorni, e ha ottenuto zero morti nei pazienti diagnosticati, zero pazienti mal diagnosticati e zero infezioni nel personale medico. I loro esperti hanno descritto la loro esperienza terapeutica nella lotta contro il virus, lavorando giorno e notte, e hanno rapidamente pubblicato questo Manuale di prevenzione e trattamento, al fine di condividere i loro preziosi consigli pratici e riferimenti con i professionisti medici di tutto il mondo.

Questo manuale confronta e analizza l’esperienza di altri esperti in Cina; fornisce risposte dettagliate e complete a potenziali domande per la diagnosi e il trattamento di pazienti di diversi tipi; e fornisce un buon riferimento a comparti chiave come la gestione delle infezioni ospedaliere, infermieristica e cliniche ambulatoriali. Questo manuale fornisce linee guida complete e le migliori pratiche dei migliori esperti cinesi per far fronte a COVID-19.




WEBINAR: Opportunità in Cina per le PMI italiane dell’industria meccanica

OPPORTUNITA’ IN CINA PER LE PMI ITALIANE 

DELL’INDUSTRIA MECCANICA

Investimenti, innovazione, incentivi, robotica, automazione, proprietà intellettuale

Video Conferenza online con la partecipazione di relatori dalla Cina

martedì 7 aprile, h 9:00

Presentazioni in lingua italiana e inglese

Il mondo intero si sta muovendo verso la seconda rivoluzione digitale e le aziende stanno gradualmente convertendo la loro produzione in Smart manufacturing: la combinazione ideale tra meccanica, elettronica e digitale. Come molti altri paesi, ma forse anche di più, la Cina è cresciuta molto in questa direzione negli ultimi anni: sia in termini di redditività della produzione intelligente sia in termini di consumo di robot industriali. Tuttavia, la strada è ancora in salita e se è vero che la Cina ha installato oltre 150.000 robot nel 2018, circa tre volte quelli del Giappone, il numero medio di robot per 10.000 lavoratori è ancora molto basso. L’intento di questo webinar è supportare, attraverso voci competenti, le aziende italiane a capire quali sono le opportunità per loro in Cina nel campo della produzione intelligente e della robotica, direttamente da uno dei suoi principali distretti industriali.

La partecipazione è gratuita previa registrazione CLICCANDO QUI

L’evento è organizzato da: Sviluppo Cina e Inkred

Con il patrocinio di:  Ningbo Hangzhou Bay New Zone, Invest Hong Kong, Global Law Office, CMG-SDIC Capital,  Physis Motion Control

Con il patrocinio di:

 

PROGRAMMA

09:00 Apertura collegamento con pastedGraphic.png piattaforma meeting online

09:05 Introduzioni:

Stefano De Paoli, Presidente Sviluppo Cina

Alberto Cocuzza, Inkred Consulting

09:20 Song Hongjun, CMG-SIDC, Membro del Consiglio di Amministrazione e Ricercatore senior – “Robotica nella produzione intelligente in Cina: panoramica generale, statistiche innovazione, opportunità per le aziende italiane” 

09:35 Lin Zhi, Ningbo Hangzhou bay New Zone, Vice-Direttore, Promozione Commercio e Investimenti – “Opportunità di investimento, incentivi, servizi, aperture di mercato, disponibilità di manodopera qualificata nel distretto industriale HANGZHOU BAY di Ningbo”

09:50 Li Zhanke, Studio Legale Global Law Office, Partner – “Tutela della proprietà intellettuale in Cina nell’industria 4.0”

10:05 Alessandro Beniamini, Phase Motion Control Ningbo Ltd, Vicepresidente del Comitato Tecnico – “Esperienza di lavoro in un’industria meccanica innovativa in Cina”

10:20 Dibattito 

10:30 Chiusura dei lavori

 

Per maggiori informazioni:

Presentazione relatori




Hong Kong: Manovra di Bilancio 2020-21

Hong Kong: Manovra di Bilancio 2020-21

Opportunità irripetibili per le aziende italiane in Cina

Paul Chan, Ministro delle Finanze del Governo di Hong Kong. Foto: The Straitstimes

Il Ministro delle Finanze del governo di Hong Kong ha presentato la manovra di bilancio 2020-21, in un momento in cui la regione autonoma cinese si trova ad affrontare sfide senza precedenti per la salute della sua economia e il benessere di tutta la comunità. Secondo il Governo di Hong Kong proposte coraggiose, sostanziali e lungimiranti contribuiranno a rafforzare gli sforzi per combattere l’epidemia di coronavirus, prendersi cura delle persone bisognose e sostenere l’economia.

Il 2019 è stato un anno inquietante, pieno di ostacoli e indimenticabile per tutti gli abitanti di Hong Kong. All’inizio dello scorso anno, Hong Kong aveva già previsto che la sua economia sarebbe stata soggetta a notevoli incertezze dovute al conflitto commerciale USA-Cina e ad altri fattori esterni. Incidenti sociali senza precedenti sono poi scoppiati a metà anno. Infine è esploso il focolaio inaspettato del nuovo coronavirus che, grazie a misure efficaci e tempestive, è stato contenuto a livelli minimi nei confini della regione autonoma di Hong Kong, ma ha causato ricadute pesanti sulla sua economia, fortemente dipendente dagli interscambi con la Cina continentale.

Le misure anticicliche di 120 miliardi di HK $ (circa 14,13 miliardi di EUR) proposte nel bilancio 2020-21 rappresentano un impegno inequivocabile da parte del governo di Hong Kong a far fronte alla sfida di superare le avversità e aiutare i soggetti in difficoltà. Queste proposte vanno ad aggiungersi alle iniziative previste dal Fondo anti-epidemia di recente costituzione da 30 miliardi di HK $ (circa 3,53 miliardi di EUR). Il bilancio 2020-21 offre inoltre una vasta gamma di misure per rafforzare i principali pilastri di Hong Kong, identificando al contempo nuovi motori di crescita tra i settori emergenti.

Di seguito sono riportati i punti salienti:

Iniziative chiave per lo sviluppo e la diversificazione dell’economia

Innovazione e tecnologia
· Stanziamento di 3 miliardi di HK $ (circa 353 milioni di euro) per la fase 2 del programma di espansione dell’Hong Kong Science Park
· Iniezione di 2 miliardi di HK $ (circa 236 milioni di EUR) nel Fondo per l’innovazione e la tecnologia (Innovation and Technology Fund) per lanciare un programma di finanziamento per la reindustrializzazione, tramite progetti di cofinanziamento alle aziende manifatturiere che istituiscono linee innovative di produzione a Hong Kong
· Proposta di sviluppare un terzo polo di ricerca InnoHK
· Aumento del massimale delle sovvenzioni nell’ambito del programma Technology Voucher a 600.000 HK $ (circa 70.650 EUR), portando la quota del contributo governativo al 75%
· Accantonamento di 345 milioni di HK $ (circa 40,62 milioni di EUR) per un regime di sovvenzioni pilota per incoraggiare l’industria della logistica ad aumentare la produttività attraverso la tecnologia
· Estensione del “Research Programme and Postdoctoral Hub” a tutte le società tecnologiche che conducono attività di ricerca e sviluppo a Hong Kong

Arte, Cultura, Turismo e Commercio
· 900 milioni di HK $ (circa 105,98 milioni di EUR) destinati all’Art Development Matching Grants Scheme (cofinanziamento di progetti legati all’Arte)
· 700 milioni di HK $ (circa 82,43 milioni di EUR) all’Hong Kong Tourism Board per la promozione del turismo una volta terminata l’epidemia
· 150 milioni di HK $ (circa 17,66 milioni di EUR) all’Hong Kong Trade Development Council per attività di promozione economica
· 216 milioni di HK $ (circa 25,43 milioni di EUR) all’Arts Development Council (Ente per lo Sviluppo dell’Arte) and Leisure and Cultural Services Department (Dipartimento per il Tempo Libero e la Cultura) per tirocini, borse di studio e formazione sul lavoro, con offerta di circa 700 posti di lavoro
· Quasi 5.000 posti per stage di breve termine saranno resi disponibili nel periodo 2020-21 nelle strutture governative e della Pubblica Amministrazione di Hong Kong

Sgravi fiscali e altre concessioni –
Versamenti in contanti
· Versamento di HK $ 10.000 (circa EUR 1.178) in contanti, a fondo perduto, a tutti i residenti di Hong Kong di età pari o superiore a 18 anni

Sostegno alle imprese e ai lavoratori
· Concessione di prestiti alle imprese a tasso agevolato, fino a un massimo di 2 milioni di HK $ (circa 236.000 EUR), garantiti al 100% dal governo
· Riduzione del 100% dell’imposta sui redditi delle imprese, per l’esercizio 2019-2020, fino a un massimo di HK $ 20.000 (circa 2.355 EUR)
· Riduzione del 100% dell’imposta sugli stipendi per l’esercizio 2019-2020, fino a un massimo di HK $ 20.000 (circa 2.355 EUR)
· Revoca dell’imposta sugli immobili non residenziali per l’esercizio 2020-21, fino a 5.000 HK $ al trimestre (circa 590 EUR) per i primi due trimestri, e fino a 1.500 HK $ (circa 177 EUR) per i restanti due trimestri, per unità immobiliare
· Revoca della tassa annuale alle imprese per l’esercizio 2020-21
· Revoca delle spese di registrazione delle dichiarazioni dei redditi delle imprese per 2 anni
· Sovvenzioni per le utenze elettriche non residenziali e riduzione della bolletta idrica e delle acque reflue per le utenze non domestiche

Performance economica nel 2019
Crescita del PIL: -1,2%
Inflazione complessiva: 2,9%
Inflazione di fondo: 3,0%
Disoccupazione (ultima): 3,4% – la più alta in più di 3 anni.

Previsioni economiche per il 2020
Crescita del PIL: da -1,5% a 0,5%
Inflazione complessiva: 1,7%
Inflazione di fondo: 2,5%

Disavanzo fiscale stimato 2019-2020 – HK $ 37,8 miliardi (circa 4,45 miliardi di EUR), equivalente a circa l’1,3% del PIL

2020-21 Disavanzo fiscale stimato – 139,1 miliardi di HK $ (circa 16,38 miliardi di EUR), pari a circa il 4,8% del PIL. Tuttavia, quasi 120 miliardi di HK $ (circa 14,13 miliardi di EUR) di disavanzo si riferiscono al contributo in contanti e ad altre misure di aiuto una tantum, che non comportano impegni finanziari a lungo termine

Riserve fiscali totali di HK $ 1.133,1 miliardi previsti (circa EUR 133,42 miliardi) entro il 31 marzo 2020 – equivalenti a 22 mesi di spesa pubblica

Vedi l’intero pacchetto che comprende iniziative di supporto ai servizi finanziari e misure per migliorare la qualità della vita, con particolare riferimento all’assistenza sanitaria, la protezione ambientale e l’edilizia abitativa: https://www.budget.gov.hk/2020 /eng/index.html




Nuove disposizioni da parte del Governo di Hong Kong per i viaggiatori provenienti dall’Italia

Nuove disposizioni da parte del Governo di Hong Kong per i viaggiatori provenienti dall’Italia

Il Governo di Hong Kong ha informato che, a decorrere dalla mezzanotte di domenica 1 marzo (ovverosia nella notte a cavallo tra sabato 29 febbraio e domenica 1 marzo), saranno applicati i seguenti provvedimenti:

  1. Tutti coloro che nei 14 giorni precedenti il loro arrivo a Hong Kong abbiano visitato Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna, siano essi residenti o meno a Hong Kong, saranno sottoposti a quarantena obbligatoria della durata di 14 giorni nei centri adibiti dal Governo.La misura non si applica ai passeggeri in transito aeroportuale in Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna.
  2. Tutti coloro che nei 14 giorni precedenti il loro arrivo a Hong Kong abbiano visitato altre regioni italiane (escluse Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna) riceveranno, al loro arrivo, raccomandazioni mediche e non saranno soggetti ad alcuna misura restrittiva.

Per maggiori informazioni consultare il sito: https://www.coronavirus.gov.hk/eng/inbound-travel.html

I provvedimenti resteranno validi fino a nuova comunicazione.




Firmato l’accordo tra EU SME Centre e Sviluppo Cina

Firmato l’accordo tra EU SME Centre e Sviluppo Cina

 

Martedì 25 febbraio 2020 l’Associazione Sviluppo Cina è diventata partner ufficiale di EU SME Centre, un’associazione non profit fondata nel 2010, che offre una vastità di servizi per supportare e preparare al meglio le piccole-medie imprese a investire e a creare un business in Cina. L’associazione è costituita da un consorzio di sei Camere di Commercio, tra cui la Camera di Commercio del Benelux, della Francia, dell’Italia e la Camera di Commercio dell’Unione Europea. 

EU SME Centre offrirà le proprie conoscenze attraverso la condivisione di articoli, linee guida, casi di studio, webinar, consigli generali sul business, soluzioni tecniche e altri eventi o attività che verranno concordate.

Entrambe le parti si sono accordate per una cooperazione per quanto riguarda il business in Cina, con lo scopo di portare un vantaggio e un valore aggiunto alle proprie attività economiche. Le due associazioni si sono accordate per lavorare insieme in diversi progetti: l’organizzazione di almeno due seminari di formazione all’anno riguardanti la Cina, pubblicazioni periodiche di articoli economici e hanno concordato una comunicazione mensile per e-mail o attraverso video conference per discutere di eventuali progetti futuri, eventi o nuovi obiettivi. Inoltre, si sono assicurate di portare visibilità a vicenda nei propri website.

Questo accordo è stato firmato da entrambe le parti e avrà effetto fino alla fine del EU SME Centre project Phase II, a meno che non ci sia una modifica nell’accordo da una delle due parti con un preavviso iscritto di 30 giorni.