Il ruolo di Hong Kong nel Quattordicesimo Piano Quinquennale

postato in: Non categorizzato | 0
Condividi su:
image_pdfimage_print

Il ruolo di Hong Kong nel Quattordicesimo Piano Quinquennale

Il 23 agosto 2021, una delegazione guidata da Huang Liuquan, Deputy Director of the Hong Kong and Macao Affairs Office of the State Council, si è confrontata sul 14° Piano Quinquennale Nazionale.

Contesto

Il 14° Piano Quinquennale per lo Sviluppo Economico Nazionale e Sociale della Repubblica Popolare Cinese e per gli Obiettivi a Lungo Termine (2035) fornisce un modello e un programma d’azione per lo sviluppo nazionale, che interessa il quinquennio 2021-2025. Esso definisce il ruolo e la posizione di Hong Kong nello sviluppo generale del paese evidenziando opportunità in vari settori di particolare importanza.

Rafforzare e accrescere i vantaggi competitivi di Hong Kong

Oltre al continuo sostegno nel migliorare lo status di Hong Kong come polo finanziario internazionale, hub privilegiato nel trasporto e nell’attività commerciale, nonché come centro per i servizi legali e di risoluzione delle controversie internazionali in Asia, il Piano offre, per la prima volta, un aiuto concreto in quattro aree critiche:

  • supportare Hong Kong nel suo riposizionamento come aeroporto intercontinentale;
  • trasformare la SAR in un centro di eccellenza nell’innovazione e tecnologia;
  • favorire l’interscambio regionale di brevetti assicurando sempre la salvaguardia delle proprietà intellettuali;
  • fare di Hong Kong un vero e proprio epicentro per le arti e gli scambi culturali tra la Cina e il resto del mondo.

Non manca infine una menzione diretta per lo sviluppo della GBA (Guangdong-Hong Kong-Macao Greater Bay Area).

I punti chiave della cooperazione nella GBA

  • Rafforzare lo sviluppo coordinato dell’industria, dell’istruzione e della ricerca nel Guangdong, a Hong Kong e a Macao perfezionando “i due corridoi e i due ingressi” (il corridoio Guangzhou-Shenzhen-Hong Kong e il corridoio Guangzhou-Zhuhai-Macao e i due ingressi: Hengqin e Lo Ma Chau Loop), promuovendo la creazione di un centro scientifico nazionale integrato e facilitando lo scambio cross-border di progetti innovativi;
  • Accelerare la costruzione di linee ferroviarie interurbane, coordinare le specificità funzionali di porti ed aeroporti e ottimizzare la distribuzione delle risorse di navigazione e di aviazione
  • Approfondire la riforma sulle modalità di sdoganamento alle frontiere e facilitare il flusso efficiente di persone, merci e veicoli
  • Estendere il riconoscimento reciproco delle qualifiche professionali tra la Cina continentale e Hong Kong, come anche per Macao e rafforzare l’interfaccia normativa e la connettività nei settori chiave
  • Facilitare ai giovani di Hong Kong e Macao lo studio, il lavoro e l’avvio di attività nelle città della GBA.
  • Intensificare e ampliare l’accesso reciproco tra i mercati finanziari della Cina continentale e di Hong Kong
  • Approfondire l’interazione Guangdong-Hong Kong-Macao sostenendo la cooperazione regionale del Pan-Pearl River Delta e promuovendo lo sviluppo delle principali piattaforme previste nel Piano, tra cui Qianhai a Shenzhen, Hengqin a Zhuhai, Nansha a Guangzhou, Shenzhen-Hong Kong Loop, ecc.